Ricette

La pasta al pesto

La pasta al pesto è una ricetta conosciuta davvero in tutto il mondo, ma se in molti sanno come realizzare, o almeno ci hanno provato, questa verde salsa ligure, non tutti sanno che nella tradizione alla pasta al pesto venivano aggiunti altri due ingredienti: patate e fagiolini. La pasta così diventata un piatto unico e completo.

Vediamo come realizzarla!

Il procedimento

  • Lavate le foglie di basilico (meglio se da piante giovani con meno di due mesi di vita), asciugatele dolcemente e accuratamente
  • Pestate l’aglio insieme ad un po’ di sale
  • Aggiungete i pinoli e pestate ancora
  • Aggiungere le foglie di basilico e riprendete a pestare
  • Unite i due formaggi e amalgamate
  • Versate l’olio a filo fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso

Ora che avete preparato il pesto passate alle patate e ai fagiolini:

  • pelate e tagliate le patate
  • pulite i fagiolini e tagliateli
  • lessateli
  • nella stessa acqua aggiungete le trenette
  • scolate la pasta con le patate e i fagiolini, aggiungete il pesto e amalgamate.

La conservazione

Se volete conservare il pesto qualche giorno in frigorifero ricopritelo d’olio in modo da evitarne l’ossidazione (l’olio va eliminare al momento del consumo).

Trovate tutti gli ingredienti per realizzare la pasta al pesto nei nostri punti vendita!